menu
Cerrar

Cos'è il microcemento? Usi, tipi, applicazioni e vantaggi

Topciment microcement è un rivestimento decorativo composto da cemento, resine a base d'acqua, additivi e pigmenti minerali che può essere applicato su una moltitudine di superfici verticali e orizzontali grazie alla sua grande adesione. Questo materiale da costruzione si distingue perché si applica direttamente sul materiale esistente: piastrelle, cartongesso, piastrelle, marmo, terrazzo o gesso, tra molti altri. Con poco lavoro e uno spessore di soli 3 millimetri, si ottiene una rapida ristrutturazione degli spazi.

Un rivestimento all'avanguardia, senza cuciture e adatto sia agli spazi esterni che a quelli interni. Un rivestimento continuo applicabile su pavimenti, pareti, scale, soffitti, piscine e persino mobili. La sua versatilità ha portato alla sua crescente presenza nella ristrutturazione di case private e in locali commerciali e grandi superfici come centri sportivi, edifici industriali, alberghi e ristoranti.

Topciment offre una vasta gamma di possibilità e di finiture decorative, dove voi stabilite il limite. Stampa le stanze un carattere unico e personale grazie alle diverse texture (spessa, media o sottile); la grande varietà di colori del microcemento; e le diverse finiture che permettono le nostre vernici e rivestimenti metallici.

Niente più ristrutturazioni complicate. Con il microcemento Topciment è possibile qualsiasi combinazione e stile. Non vediamo l'ora di aiutarvi e consigliarvi.

Dove si può applicare il microcemento?

Le soluzioni decorative del microcemento sono infinite. Ecco perché i suoi usi sono così vari. Dalle scale in microcemento o piscine in microcemento ai mobili rivestiti in microcemento. Anche se l'uso per eccellenza del microcemento è in pavimenti e pareti di cucine, bagni e spazi esterni come le terrazze.

Qualunque sia la superficie da rivestire con il microcemento, a Topciment teniamo al risultato finale. Quindi, nel nostro desiderio di ottenere un prodotto ottimale, versatile e di qualità, che duri nel tempo e si adatti alle esigenze del mercato, abbiamo raggiunto un equilibrio tra durezza e flessibilità.

E cosa significa questo? Che il nostro microcemento ci permette di coprire qualsiasi superficie, per quanto grande possa essere, ottenendo una pavimentazione continua senza giunti o crepe. In questo modo si evitano zone di sporco, facilitando così la pulizia e la disinfezione, aiutando a ottenere luoghi liberi da germi e batteri.

Inoltre, i nostri microcementi garantiscono un'alta resistenza nelle zone più esposte al traffico e ai prodotti di pulizia più aggressivi. Da qui la grande richiesta di microcemento nelle cucine e bagni in microcemento.

Pavimento in microcemento soggiorno sala da pranzo soggiorno Hernán Cortés
Immagine del moderno soggiorno della casa di Hernán Cortés. Il nostro microcemento colorato Hierro 004 sul pavimento porta luminosità alla stanza.

Microcemento sui muri

Il microcemento è un materiale da costruzione altamente raccomandato per il rivestimento di tutti i tipi di muri e facciate. Nella nostra galleria troverete diverse pareti in microcemento Topciment per ispirarvi. Se vuoi completare le informazioni sulle pareti in microcemento , leggi il nostro post.

Pavimenti in microcemento

I pavimenti continui in microcemento non sono solo molto attraenti per la vista, ma hanno anche qualità interessanti. Esplora la nostra galleria e scopri tutti i pavimenti in microcemento che si possono creare con Topciment. Se volete saperne di più, vi consigliamo di leggere il nostro articolo sui pavimenti in microcemento.

Bagni in microcemento

Il microcemento è un rivestimento decorativo perfetto per rinnovare il bagno, soprattutto per la sua resistenza all'umidità e la sua facilità di pulizia. Date un'occhiata a tutti i bagni in microcemento che sono possibili con i microcementi Topciment nella nostra galleria o leggete il nostro articolo sui bagni in microcemento .

Microcemento pareti e pavimento bagno Casa Isabel
Bellissimo bagno in microcemento in stile rustico. Le pareti e il pavimento sono stati rivestiti con il nostro microcemento Kalahari.

Microcemento nelle cucine

Il microcemento nelle cucine può essere utilizzato in molti modi. Si possono ricoprire pavimenti e pareti, soffitti, lavandini e piani di cucina praticamente in ogni colore che si possa immaginare. Cucine in microcemento di tutti gli stili e dimensioni. Vi invitiamo a verificarlo nel nostro articolo del blog sulle cucine in microcemento.

Scale in microcemento

La versatilità del microcemento permette di utilizzarlo anche sulle scale, anche se il lavoro dell'applicatore è un po' più complesso. Con Topciment microcementi possono essere progettati spettacolari scale in microcemento. Scopriteli nel nostro post scale microcemento scale .

Piscine in microcemento

Coprire la corona e l'area intorno alla piscina con microcemento è un successo garantito. Il carattere antiscivolo e impermeabile dei nostri rivestimenti decorativi, così come la sua eccellente resistenza ai raggi UV sono ideali per il rivestimento di piscine interne ed esterne. Nel nostro blog troverete tutto quello che dovete sapere e i vantaggi delle piscine in microcemento.

Microcemento esterno

Il microcemento è un eccellente rivestimento continuo anche per superfici esterne come pavimenti di terrazze, cortili di case residenziali o facciate e pareti di edifici. Visitate la nostra galleria o leggete il nostro post e scoprite tutte le opzioni per applicare il microcemento esterno.

Ora che sai dove può essere applicato, è il momento di imparare a farlo. In questa pagina verete istruzioni passo passo su come applicare il microcemento a pavimenti, pareti e piscine.

Tipi di microcemento

In Topciment siamo molto più che produttori di microcemento. Siamo specialisti, ed è per questo che facciamo la differenza.

Abbiamo passato quasi due decenni ad ascoltare i professionisti dell'industria per conoscere le loro preoccupazioni e carenze. Di conseguenza, abbiamo sviluppato diversi tipi di microcemento per soddisfare le vostre esigenze. Abbiamo diversi sistemi di microcemento e rivestimenti decorativi a seconda delle esigenze del lavoro e dell'effetto finale che si sta cercando.

Logo Sttandard microcemento bicomponente

Microcemento bicomponente Topciment

Da un lato abbiamo STTANDARD, il nostro tradizionale microcemento bicomponente applicabile sia ai pavimenti che alle pareti. Si distingue per la sua robustezza, versatilità e capacità di creare texture uniche.


Logo Unlimitted microcemento bicomponente

D'altra parte UNLIMITTED, la nuova linea di microcemento bi-componente che migliora notevolmente la lavorabilità del materiale e la resistenza meccanica finale. Riduce anche l'effetto di bruciatura causato dalla spatola d'acciaio.


Logo Evoluttion microcemento monocomponente

Microcemento monocomponente Topciment

Semplificare le miscele riduce gli errori futuri. Questo è ciò che garantisce EVOLUTTION, il nostro microcemento monocomponente. Conferisce un'ottima resistenza meccanica e una grande lavorabilità del materiale.


Microcemento per piscine Topciment

ATLANTTIC è la nostra linea esclusiva di microcemento per piscine e altre superfici in costante contatto con l'acqua. Un microcemento bicomponente che offre una finitura antiscivolo in quelle aree inclini a scivolare come la corona e la zona esterna che circonda il microcemento della piscina.


Logo Sttandard microcemento bicomponente

Microcemento pronto all'uso Topciment

Nessun altro microcemento assicura un'applicazione così veloce come EFECTTO QUARTZ, il nostro microcemento pronto all'uso disponibile in 4 granulometrie. Non solo riduce il tempo trascorso sul posto, ma le finiture sono le più naturali.


Logo microcemento epoxi Industtrial

Microcemento epossidico Topciment

INDUSTTRIAL è un rivestimento industriale che non rinuncia a finiture altamente decorative. Un microcemento epossidico bicomponente che aumenta la resistenza meccanica, la durezza e l'impermeabilità dei sistemi tradizionali. Disponibile in 16 colori.


Vantaggi del microcemento

Il microcemento è un rivestimento decorativo che ha grandi qualità. Ecco un breve riassunto dei principali vantaggi del microcemento Topciment:

Molteplici finiture decorative.

Superficie senza cuciture.

Può essere applicato su pavimenti, pareti, soffitti, piscine e mobili. Spazi interni ed esterni.

Ampia varietà di colori e texture del microcemento.

Applicazione a mano. Risultato esclusivo e personalizzato.

Alta aderenza. Compatibile con piastrelle, marmo, gres, terrazzo, cartongesso, calcestruzzo, cemento, gesso, ecc.

Resistente al traffico, agli urti, ai graffi e ai prodotti chimici.

Impermeabile.

Antiscivolo, a seconda della finitura.

Lavori rapidi e senza macerie.

Spessore del materiale 2/3 mm, quindi non influisce sul carico strutturale dell'edificio.

Materiali naturali. Prodotto ecologico al 100%.

Facile manutenzione e pulizia; con acqua e sapone a pH neutro.

Spazi senza germi e batteri.

Microcemento piano soggiorno sala da pranzo Casa Sardinera
Pareti in microcemento bianco all'interno della casa Carmen House (Denia).

Finiture in microcemento

Le diverse finiture di microcemento che si possono ottenere dipendono dalle texture (vedi tipi di microcemento) e dalle vernici o dai sigillanti utilizzati, poiché sono due elementi che determinano l'aspetto e la finitura finale dei nostri microcementi.

Poiché il microcemento è un materiale poroso, è necessario applicare una vernice o un sigillante che lo protegga dallo sporco e che possa rendere impermeabile la superficie da rivestire.

Acabado mate

Finitura opaca in microcemento

Dà un aspetto molto naturale al rivestimento in microcemento. Attenua leggermente il tono del colore.

Acabado mate

Microcemento finitura super opaca

Ideale per quando si cerca una profonda finitura opaca, senza lucidità.

Acabado mate

Microcemento satinato

A metà strada tra la finitura opaca e quella lucida. È uno dei più richiesti per dare un aspetto moderno alla superficie.

Acabado mate

Finitura lucida del microcemento

Migliora e ravviva il colore. L'effetto ottenuto è marmorizzato.

Acabado mate

Finitura opaca in microcemento antiscivolo

Finitura opaca ma con la condizione di antiscivolo. È necessario utilizzare la vernice poliuretanica Topsealer Anti Slip o il sigillante.

Colori del microcemento

Abbiamo una vasta gamma di colori di microcemento. Il sistema di pigmentazione permette di creare qualsiasi colore come, personalizzando così, camere e ambienti per ottenere uno stile unico.

Bianco, grigio, verde, rosso, nero o blu sono solo alcuni dei molti colori di microcemento disponibili per i nostri sistemi. Scegliete qui quello che meglio si adatta al vostro progetto.

Scopri tutti i colori STTANDARD qui.

Scopri tutti i colori UNLIMITTED qui.

Scopri tutti i colori EVOLUTTION qui.

Scopri tutti i colori ATLANTTIC qui.

Scopri tutti i colori EFECTTO qui.

Scopri tutti i colori INDUSTTRIAL qui.

Scopri tutti i colori PURE METTAL qui.

Scopri tutti i colori CLASSIC METTAL qui.

Scopri tutti i colori ELITTE qui.

Microcementi ad alte prestazioni: innovazione + qualità

La ricerca dell'eccellenza è ciò che ci guida. Nel nostro impegno e coinvolgimento con i nostri clienti, stiamo migliorando costantemente tutti i nostri processi per offrire microcementi ad alte prestazioni.

Prodotti innovativi di altissima qualità. Una politica del lavoro i cui sforzi sono stati riconosciuti a livello globale, il che per noi come azienda non potrebbe essere più gratificante.

Possiamo dire con orgoglio che siamo stati premiati con il sigillo di PMI innovativa grazie al nostro progetto 'Ricerca e Sviluppo di Microcemento Igienizzante con Proprietà Multinazionali'. Un premio che evidenzia il nostro crescente investimento in I+D+I.

Uno sforzo che è stato anche premiato con l'ottenimento del certificato di qualità ISO 9001:2015, una distinzione che non molte aziende del nostro settore possono vantare. Uno standard ISO che garantisce la qualità di Topciment nella progettazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di microcementi ad alte prestazioni.

microcementi
microcementi

Domande frequenti

Una delle particolarità del microcemento rispetto ad altri rivestimenti decorativi è la sua alta resistenza e durezza. Nel caso di Sttandard Microdeck, Sttandard Microstone e Evolution Microdeck possono essere utilizzati anche in aree ad alto traffico.

Molti fattori possono influenzare la resistenza e la durezza di questo rivestimento, come: il supporto su cui il microcemento sarà applicato, il tipo di microcemento scelto o il sigillante, tra gli altri.

+información

Resistenze meccaniche
Resistenza del microcemento ai colpi: sebbene il microcemento sia un materiale relativamente duro, la resistenza all'impatto dipende in una certa misura dalla durezza del supporto. Il microcemento, a causa del suo basso spessore, sarà deformato da un forte colpo se il supporto si deforma.

Per esempio, se applichiamo il microcemento sull'intonaco e la base si deforma perché non è molto resistente, anche il microcemento si deformerà. Tuttavia, se applichiamo il microcemento su terrazzo o supporti simili, la resistenza del microcemento sarà maggiore.

Resistenza del microcemento all'abrasione e all'usura: La resistenza del microcemento all'abrasione o all'usura dipende anche dal tipo di microcemento e dal sigillante utilizzato. Topciment ha a disposizione tre pavimenti continui: Sttandard MicroDeck e MicroStone, Evoluttion Microdeck e Efectto Medium. Sono tutti rivestimenti con aggregati selezionati di dimensioni maggiori, che li rendono più resistenti alla compressione e all'abrasione.

Sttandard e Evoluttion Microfino o Efectto Small, a causa della loro minore resistenza, sono riservati ai rivestimenti murali. Per quanto riguarda i sigillanti, anche se le resistenze sono le stesse, più alto è il gloss, più visibili sono i segni di usura. Le finiture opache non riflettono la luce o la riflettono minimamente e le finiture satinate sono le più naturali.

Resistenze chimiche
Resistenza del microcemento alle macchie e ai liquidi: La resistenza del microcemento alle macchie e ai liquidi dipende dal sigillante usato per proteggere il rivestimento. Il sigillante è lo strato finale dell'applicazione del microcemento, che è quello che gli dà l'impermeabilità e la protezione contro le macchie. I nostri sigillanti Topsealer sono altamente resistenti alle macchie e ai liquidi. Secondo i diversi test effettuati, Topsealers protegge da olio, cola, vino rosso e macchie simili.

Le macchie di microcemento di aceto o di succo di limone lasciano dei leggeri segni dopo due ore di esposizione. Questa superficie è colpita dall'acido così come il marmo, anche se se agiamo rapidamente la pulizia, nessun segno rimarrà. Le macchie di salfuman, candeggina pura, acetone e ammoniaca lasciano segni dopo mezz'ora di esposizione. Tuttavia, se puliamo rapidamente il microcemento, non rimarranno segni. Bisogna anche prendere in considerazione la consistenza del microcemento e la difficoltà di pulizia.

 

marca en suelo de microcemento
Segni causati da forti colpi con un oggetto appuntito sul pavimento Microdeck
resistencia al pavimento de microcemento
Diversa consistenza e resistenza delle pavimentazioni in microcemento
microcemento impermeable
Impermeabilità del microcemento

Il microcemento può essere applicato su quasi ogni tipo di supporto: malta di cemento, autolivellante, terrazzo, marmo, piastrelle, gesso o intonaco. Il microcemento può essere applicato anche su superfici verticali e orizzontali, sia all'interno che all'esterno. Una versatilità con cui possiamo creare scale in microcemento, bagni in microcemento, cucine in microcemento e persino piscine in microcemento.

Sì, non è possibile applicare il microcemento su legno naturale o supporti formati da parti che possono espandersi diversamente.

+informazioni

Una delle principali proprietà del microcemento è la sua alta aderenza. Grazie a questo, è possibile applicare il microcemento sulle piastrelle, accelerando le ristrutturazioni ed evitando la rimozione del rivestimento originale. A condizione che le piastrelle siano solide e non allentate. In questi casi è necessario utilizzare la rete per sostenere il substrato.
Vedere il metodo di applicazione del microcemento su piastrelle con video tutorial.

microcemento en azulejos Topciment

Microcemento su piastrelle, gres o terrazzo


Condizioni ottimali e stato della superficie da rivestire
La preparazione del substrato è importante quanto l'applicazione del microcemento. Se il substrato non soddisfa le condizioni necessarie, non possiamo applicare il microcemento con garanzie. La superficie deve essere piana, consolidata, priva di sporco e con un livello di umidità inferiore al 5%.

Se il substrato su cui deve essere applicato il microcemento è una malta, questa deve aver fatto presa per almeno quattro settimane prima di applicare il microcemento, al fine di controllare le crepe che possono apparire durante il processo di indurimento.

estado de la superficie a revertir

Piscine di microcemento
In Topciment abbiamo sviluppato Atlanttic, una linea di microcemento bicomponente progettata esclusivamente per spazi a contatto permanente con l'acqua come le piscine. Ed è che le piscine in microcemento sono di tendenza e continuerà ad esserlo per gli ampi vantaggi di questo rivestimento decorativo. Qui potete vedere alcuni dei piscine rivestite con Atlantticpiscine speciali./a> .

Microcemento su legno naturale o parquet
I pavimenti in parquet o legno naturale hanno un gran numero di giunti, le tavole si espandono in diverse direzioni causando tensioni difficili da controllare, che possono causare crepe nel rivestimento, quindi non sono adatti per l'applicazione di microcemento direttamente su di essi. In questi casi è necessario sollevare il pavimento esistente e preparare il substrato prima della posa del prodotto.

 

Sempre più persone scelgono di installare il riscaldamento a pavimento. Ma, il microcemento può essere applicato sul riscaldamento a pavimento? Sì, il microcemento può essere installato senza problemi sul riscaldamento a pavimento. È necessario seguire un protocollo di accensione del riscaldamento per evitare che le crepe causate dalle variazioni di temperatura del massetto si riproducano nel microcemento.

Per saperne di più
+informazioni

Il protocollo di accensione sarà il seguente:

1. Accendere il riscaldamento almeno 4 settimane dopo la posa della malta di cemento.

2. Mantenere l'acqua in ingresso ai circuiti a 25 °C per 2 o 3 giorni. Poi aumentare gradualmente la temperatura dell'acqua a 45 °C e mantenerla per diversi giorni.

3. Spegnere il riscaldamento almeno 48 ore prima di iniziare la posa del microcemento. La temperatura massima del pavimento deve essere di 18 °C. 

Le pavimentazioni in microcemento dovrebbero essere applicate su malte cementizie che hanno raggiunto una fase di presa avanzata. Questo avviene dopo tre o quattro settimane, a seconda del tempo. In ogni caso, dobbiamo assicurarci che la malta sia praticamente asciutta. Per fare questo, ci deve essere un massimo del 5% di umidità nel substrato, che controlleremo con un misuratore di umidità relativa. 

Raccomandiamo l'uso di malte cementizie autolivellanti di qualità.

I sostegni con malte polverose non sono adatti in quanto lo stato della base di applicazione deve essere coerente e altrimenti dovrà essere consolidato.

Raccomandiamo l'uso di malte cementizie con malte autolivellanti di qualità.

L'uso di malte polverose non è adatto in quanto lo stato della base di applicazione deve essere coerente e altrimenti dovrà essere consolidato.

Dopo l'applicazione del microcemento, attendere almeno 48 ore prima di riaccendere gradualmente il riscaldamento (+5°C ogni giorno).

Modificare sempre la temperatura gradualmente all'inizio e alla fine del periodo di riscaldamento.

Assicurarsi che l'umidità relativa nelle stanze non sia troppo bassa.

Evitare sempre l'accumulo di calore causato da tappeti e moquette o dalla mancanza di spazio tra i mobili e il pavimento.

Importante! Ci deve sempre essere un giunto di espansione tra il massetto del pavimento e le pareti verticali in modo che il massetto possa espandersi. Se questo non viene osservato, possono apparire delle crepe.

Il microcemento non è impermeabile da solo, ma può esserlo se si usa un sigillante come finitura e quindi si applica il microcemento in lavandini, piatti doccia, vasche da bagno o zone umide. In Topciment abbiamo creato il sigillante Topsealer WT (vernice poliuretanica all'acqua), un sigillante per garantire l'impermeabilità del microcemento.

Sì, a seconda del tipo di microcemento, della struttura e del sigillante utilizzati, possiamo rendere il microcemento antiscivolo.

+informazioni

Grazie al microcemento possiamo ottenere qualsiasi superficie antiscivolo. A seconda del tipo di microcemento e della struttura, si ottiene più o meno resistenza allo scivolamento (grado di scivolosità). Da meno a più scivoloso abbiamo: Microstone per essere altamente strutturato, Microdeck con una texture liscia, e infine il Microfino che non è adatto ai pavimenti.

Le diverse finiture per pavimenti e le loro texture
I pavimenti sono classificati in base al loro valore di resistenza allo scivolamento, e dalla resistenza più bassa a quella più alta ci sono 3 classi, la classe 1, 2 e 3.
Con i microcementi Topciment possiamo ottenere qualsiasi classe richiesta. Microdeck sigillato con poliuretano corrisponde alla classe 1, ma se si applica semplicemente una mano di sigillante e una di poliuretano, si può raggiungere la classe 2. Se si usa Microstone, che contiene particelle di aggregato più grossolane del microcemento tradizionale, si ottiene la classe 3. La differenza di consistenza può essere vista a occhio nudo.
È necessario prendere in considerazione le caratteristiche antiscivolo della superficie e la difficoltà di pulizia. Maggiore è la resistenza allo scivolamento, più difficile è la pulizia della superficie a causa della testurizzazione.

Qui vi informiamo di più sulla pulizia del microcemento.

Finiture antiscivolo e classificazione secondo la loro scivolosità
Al fine di limitare il rischio di scivolamento, i pavimenti degli edifici o delle aree ad uso pubblico residenziale, sanitario, educativo, commerciale, amministrativo e di concomitanza, escluse le aree ad occupazione zero definite nell'allegato SI A del DB SI, avranno una classe adeguata secondo il punto 3 di questa sezione.
I pavimenti sono classificati secondo il loro valore di resistenza allo scivolamento Rd. Questo valore si determina mediante la prova del pendolo descritta nell'allegato A della norma UNE-ENV 12633:2003. Il Codice Tecnico dell'Edilizia (CTE) nel documento DB SUA-1 (Documenti di base per la sicurezza nell'uso e l'accessibilità) regola gli indici di resistenza allo scivolamento e determina la classe che un pavimento deve avere a seconda del suo uso. Il pavimento diventa più resistente allo scivolamento man mano che il valore Rd aumenta.
I pavimenti sono classificati, in base al loro valore di resistenza allo scivolamento Rd, secondo le disposizioni di questa tabella:

Resistenza allo scivolamento (Rd)   Clase
Rd ≤ 15   0
15 < Rd ≤35   1
35< Rd ≤45   2
Rd > 45   3



Classe richiesta per i piani a seconda della loro posizione e delle loro caratteristiche
La tabella indica la classe che i piani devono avere, come minimo, a seconda della loro posizione. 
Questa classe sarà mantenuta durante la vita utile della pavimentazione
Aree interne asciutte:
superfici con una pendenza inferiore al 6% -> Classe 1
superfici con una pendenza uguale o superiore al 6% -> Classe 2
Aree interne umide, come gli ingressi agli edifici dallo spazio esterno (1), terrazze coperte, spogliatoi, bagni, toilette, cucine, ecc
Superfici con pendenza inferiore al 6% -> Classe 2
Superfici con pendenza uguale o superiore al 6% -> Classe 3
(1) Tranne quando è coinvolto l'accesso diretto ad aree ad uso limitato.
Aree esterne, piscine (2), docce -> Classe 3
(2) Nelle aree destinate agli utenti a piedi nudi e sul fondo delle piscine, in aree dove la profondità non supera 1,50 m.

 

Anche se la finitura estetica del cemento lucidato può essere simile, non è la stessa cosa.
Con il microcemento si ottengono più vantaggi:

  • Più veloce e più facile da applicare.
  • Non sono necessari macchinari o strumenti pesanti per l'installazione.
  • Meno lavoro. Meno costi. Meno tempo.
  • Più leggero, quindi nessun carico strutturale.
  • Utilizzare in qualsiasi stanza, non solo nei piani terra.
  • Non sono necessari giunti, e non appaiono crepe quando è asciutto.
  • Può essere applicato sia su facce orizzontali che verticali.

+informazioni

Differenze tra Microcemento e cemento lucidato (calcestruzzo spatolato) per pavimenti in termini di componenti

È necessario distinguere tra cemento, malta di cemento e calcestruzzo. Il cemento è un componente della malta e del calcestruzzo che funge da legante. La malta si ottiene mescolando sabbia e acqua con cemento e il calcestruzzo è una malta di cemento a cui si aggiunge la ghiaia.

Anche se sono tutte soluzioni per la creazione di pavimentazioni, nel caso del microcemento è continuo e nel caso del cemento lucidato, del calcestruzzo stampato o del calcestruzzo spatolato è discontinuo (che richiede giunti di dilatazione).

CONCRETO
Sia il calcestruzzo lucidato che il calcestruzzo stampato, così come il calcestruzzo frattazzato , consistono in una soletta di cemento armato che viene sottoposta a un trattamento superficiale per ottenere la finitura finale. Sono pavimentazioni discontinue , e dato che sono lastre, sono necessari giunti di dilatazione per evitare fessurazioni.

Calcestruzzo spatolato: Nel caso del calcestruzzo spatolato, una lisciatura meccanica viene effettuata con spatole o elicotteri.
 

hormigón fratasado

Calcestruzzo stampato: Mentre nel calcestruzzo stampato viene effettuata una stampatura con stampi durante il processo di presa (processo di indurimento del calcestruzzo).

hormigón impreso

Calcestruzzo lucidato: D'altra parte, il Calcestruzzo lucidato consiste nell'applicare un trattamento superficiale per ottenere la finitura finale ma su calcestruzzo completamente stagionato. Consiste in un processo meccanico di devastinazione e lucidatura mediante il quale la superficie viene levigata con una macchina lucidatrice con teste diamantate, lasciando in vista la sezione degli aggregati che compongono il cemento, l'aspetto finale è simile al terrazzo.


hormigón pulido y devastado

MICROCEMENTO

Il microcemento è un rivestimento che si applica sia alle pareti che ai pavimenti, ha uno spessore approssimativo tra i 2 e i 3 mm, non ha bisogno di giunti e non si fessura. Aderisce molto bene a qualsiasi materiale, si applica con una spatola d'acciaio o di gomma.

MORTAR

La malta ingrassata sarebbe la lisciatura che si fa manualmente ad un rendering (strato di malta di circa 2 cm di spessore usato per rivestire un muro)


microcemento revestimiento de bajo espesor

In questa tabella riassumiamo le caratteristiche e confrontiamo le differenze, così come le possibili applicazioni.

  Caratteristiche Superficie spessore Guarnizioni Peso Ideale per:
Microcemento Topciment Rivestimento continuo applicato con una spatola Muri, soffitti e pavimenti 2 - 3 mm. Non sono necessari giunti 0,01 Kn/m2 Ristrutturazioni senza detriti, copertura di piastrelle, rivestimenti di mobili...
Calcestruzzo stampato o cemento stampato Trattamento superficiale della lastra di cemento allo stato plastico Pavimenti 5 -10 cm Massimo ogni 25 m2 (e=10 cm) 2,50 Kn/m2 Ideale per parchi o passaggi pubblici. Con finiture rustiche che simulano la pietra.
Calcestruzzo spatolato o cemento lisciato Trattamento della superficie della lastra di cemento durante il processo di impostazione pavimenti 5 -10 cm Massimo ogni 25 m2   (e=10 cm) 2,50 Kn/m2 Con una finitura liscia, ideale per parcheggi e grandi aree
Calcestruzzo lucidato o cemento lucidato Trattamento superficiale delle lastre di cemento già Temprato Pavimenti 5 -10 cm Massimo ogni 25 m2 (e=10 cm) 2, 50 Kn/m2 Sembra molto simile al terrazzo. Finitura liscia, ideale per pavimenti di grandi superfici.
Mortar trowelled Lisciatura manuale del rivestimento di un intonaco Muri o pavimenti 2 cm Un massimo ogni 25 m2 (e=2 cm) 0.50 Kn/m2  


Poiché il microcemento aderisce al materiale esistente, non c'è bisogno di lavori di costruzione, quindi i lavori con il microcemento possono essere eseguiti in un tempo molto breve: tra tre e cinque giorni. D'altra parte, l'applicazione del microcemento sui pavimenti aumenta questo periodo a una settimana.


+información

Si tratta di un rivestimento che viene lavorato con un precondizionamento della superficie, una applicazione del materiale in diversi strati, e una protezione finale con sealer.

Ogni strato di materiale ha il suo tempo di esecuzione e di asciugatura. Inoltre, bisogna prestare particolare attenzione durante la prima settimana (una volta terminato il lavoro) perché acquisisce gradualmente tutta la sua durezza e resistenza.

No, non è necessario. I massetti di micro-cemento sulla superficie hanno uno spessore da 1 a 3 mm.
Normalmente lo spazio tra le porte e il pavimento è di 5 mm, quindi c'è abbastanza spazio per evitare di dover piallare le porte.

Una delle domande più frequenti su questo rivestimento decorativo è come pulire il microcemento. Anche se la pulizia del microcemento è semplice e con acqua e sapone neutro è più che sufficiente, in Topciment abbiamo creato prodotti esclusivi per la pulizia e la cura del microcemento per ottenere risultati migliori nel tempo.

+informazioni

La cura del microcemento è simile a quella di un parquet di legno naturale. Si consiglia di evitare il ristagno permanente di acqua e il contatto prolungato con l'umidità. Dobbiamo evitare di lasciare tappeti e asciugamani bagnati sul pavimento o pentole che perdono liquidi. Dobbiamo anche mantenere la superficie libera da pietre o graniglia, che possono graffiare il rivestimento quando si calpesta. Evitare urti e sfregamenti con oggetti duri.

Anche se il microcemento offre un'alta resistenza ai prodotti chimici, la pulizia del microcemento deve essere fatta con saponi neutri, mai con prodotti aggressivi o decalcificanti. Evitare prodotti come cloro, candeggina, ammoniaca, saponi e detergenti in generale, perché possono danneggiare la pellicola protettiva.

Cura iniziale

Il microcemento raggiunge i valori desiderati di durezza, resistenza chimica e impermeabilità un mese dopo la sua applicazione. Il maggior rischio di danni è nelle prime due settimane. Sarà percorribile con molta attenzione due giorni dopo aver sigillato i marciapiedi, e percorribile normalmente una settimana dopo.

Si consiglia di evitare di trascinare oggetti pesanti per evitare di danneggiare la superficie. Per spostare i mobili: è meglio sollevare e sostenere, mai trascinare. Sarà necessario proteggere il pavimento del mobile (gambe metalliche, superfici taglienti), e gli oggetti con superfici di contatto abrasive o di peso considerevole, con coperture o feltri.

Cura permanente

Si consiglia di mantenere periodicamente i pavimenti in microcemento con Ceraciment o Ceraciment PRO o con cere acriliche. La frequenza della ceratura dipenderà dall'uso e dalle caratteristiche della zona (traffico, polvere circostante, ecc.). Raccomandiamo l'uso di mop raschianti per assicurare la corretta applicazione del prodotto.

In Topciment, produttori di microcemento , abbiamo una vasta gamma di colori di microcemento con cui coprire qualsiasi tipo di superficie. Ora, il microcemento può perdere colore con il passare del tempo? No, i nostri colori di microcemento si comportano in modo stabile, senza alterazioni nel tempo e senza influenzare il tempo.

+informazioni

I pigmenti che usiamo per fare i nostri coloranti sono di origine minerale. È possibile distinguere tra i pigmenti quelli di origine minerale e quelli di origine organica. I pigmenti di origine minerale sono quelli che si comportano meglio contro l'alcalinità del cemento. I pigmenti organici (molecole che contengono carbonio), non sono stabili all'aria aperta, finiscono per trasformarsi in altri composti senza proprietà pigmentarie o per migrare in superficie, così che alcune tonalità iniziali finiscono per scomparire quasi completamente dopo qualche tempo. I pigmenti inorganici mantengono generalmente la stabilità nelle malte e nei calcestruzzi.

Il applicazione del microcemento è un mestiere, fattori come il carico di materiale o il rullo utilizzato nella sigillatura fanno che ci possono essere piccole differenze di luminosità tra il campione e il lavoro. I cataloghi sono sigillati con un rullo, se la sigillatura è fatta con una pistola a spruzzo, si ottiene un po' più di lucentezza.

Sì, è possibile combinare diversi colori di microcemento sulla stessa superficie, anche diverse finiture. La chiave è delimitare bene la superficie dove si vuole applicare un altro colore.

Raccomandiamo sempre l'applicazione della rete in fibra, soprattutto nei pavimenti e nelle pareti in piastrelle, come nei giunti tra le lastre di cartongesso, serve a rinforzare la base di microcemento e a prevenire le crepe dovute alle sollecitazioni nel supporto di microcemento. La decisione finale di metterlo o no spetta all'applicatore, naturalmente, ma se non lo aggiungono avvertili dei problemi che possono sorgere.

Il tempo di asciugatura tra le mani di sigillante o vernice dipende da diversi fattori. Come le condizioni atmosferiche, il grado di umidità relativa, la temperatura ambiente della stanza, se si tratta di uno spazio chiuso e umido come un bagno, se il sole colpisce direttamente, ecc.

In ogni caso, cercheremo sempre in tutte le circostanze di lasciare il maggior tempo possibile di asciugatura tra le mani per evitare la formazione di macchie bianche perché la superficie è ancora bagnata. Il tempo minimo di asciugatura tra le mani è di 4 ore per il Presealer e di 24 ore per il Topsealer.

Il prezzo del microcemento varia a seconda di molti fattori. Solo un applicatore professionale di questo rivestimento decorativo può dire con precisione il prezzo al metro quadro di questo rivestimento.

Lo spostamento dei professionisti, il tipo di microcemento selezionato o il supporto su cui il microcemento deve essere applicato sono alcuni dei fattori che determineranno il prezzo al m2 del microcemento.


Più informazioni

Sei un professionista e vorresti formarti nell'applicazione del microcemento? Possiamo aiutarvi. Visita il nostro sito microcement courses e scopri il nostro vasto programma.

In esso troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno su ogni corso: conoscenze che imparerete, durata e prezzo del corso, dove si svolge, chi lo insegna, ecc. Così come il calendario, che aggiorniamo costantemente, e il link per fare la vostra prenotazione.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni prima di decidere, non esitate a chiamarci per telefono o completare il nostro modulo Saremo felici di assistervi.